MotoGP 2017, chi sarà il nuovo campione del mondo?

Proviamo a fare un’analisi e una scommessa dopo i 3 giorni di test che si sono svolti in Malesia. Chi sarà il prossimo campione della MotoGP?

motogp2

Valentino Rossi? Marc Marquez? Jorge Lorenzo? Andrea Iannone? Maverick Vinales?

Sono tanti i pretendenti al titolo per la stagione 2017 della MotoGP, sono anche in molti ad avere nuovi stimoli in questo nuovo campionato. Quelli che ho messo qua sopra sono quasi sicuramente i protagonisti che si daranno battaglia nelle prime posizioni, ma non escluderei altri 2 o 3 outsider che saranno in grado di battagliare per vincere qualche gara.

Chi ho in mente?

Andrea Dovizioso e Dani Pedrosa.

Passiamo però ora ai singoli e “descriviamoli”.

Valentino Rossi

rossi1

Cosa si può aggiungere su di lui? Niente, lo sanno anche i polli che vuole vincere il suo decimo titolo mondiale e mettersi il cuore in pace, magari con un ritiro. Sogna un finale di carriera dorato, nonostante sia già una leggenda del motociclismo. Ne sono passati di rivali che avrebbero dovuto offuscarne la luce ma lui è sempre lì, da due anni arriva secondo nel mondiale, ma ancora ultra competitivo, la sua testa può fare la differenza.

Marc Marquez

marquez1

Campione del mondo in carica, classe cristallina ma forse con una moto non al top, ma lui non rinuncerà neanche ad una gara, dando battaglia fino all’ultimo giro, la Honda farà di tutto per far crescere il livello della sua moto gara dopo gara.

Jorge Lorenzo

lorenzo1

Lo spagnolo ha lasciato la Yamaha, la moto migliore sulla carta, per approdare in Ducati. Numerosi sono i centauri che hanno avuto la peggio sulla Rossa di Borgo Panigale, l’unico eroe è stato Stoner, mentre anche Valentino Rossi ha avuto anni bui col desmodromico.

Erano altri anni sicuramente, ad oggi la Ducati fornisce una moto più equilibrata, infatti l’anno scorso sia Dovizioso che Iannone hanno ben figurato nel campionato, portando a casa anche un Gran Premio a testa. Riuscirà il maiorchino ad adattarsi e lottare per il titolo?

Andrea Iannone

iannone1

Dopo aver divorziato in malo modo con la Ducati è passato ad un altro team ufficiale, la ambiziosa Suzuki, che dopo essere ritornata nel campionato della MotoGP punta con lui a vincere gare e mondiale. Potrebbe essere la più grande sorpresa del 2017, cadute permettendo, Andrea deve trovare la maturità (vedi ancora due cadute nei test)ma non deve perdere la cattiveria, se le cose combaceranno si toglierà molte soddisfazioni, il secondo posto nei test non è un caso.

Maverick Vinales

vinales1

Un altro spagnolo che farà impazzire Rossi, per ora i due compagni di squadra sono “amici” ma se il giovanotto dovesse risultare da subito veloce, come ha già dimostrato di essere, si prospettano l’arrivo dei muri nei box. Io scommetto che sarà lui il prossimo campione del mondo, scelta azzardata ma non troppo se riuscirà ad essere costante e a fare il ragioniere.

Andrea Dovizioso

dovizioso1

Si è tolto la soddisfazione di vincere un GP l’anno scorso, ha pareggiato i conti con Iannone ma si sa che non è lui l’Andrea adatto a vincere un mondiale, infatti i vertici Ducati hanno ricoperto d’oro Lorenzo per farlo venire in Italia. Potrebbe fare altri podi in questa stagione visto il già alto affiatamento con il mezzo.

Dani Pedrosa

pedrosa1

Il pilota più sfortunato del circus, ma sotto al culo ha ancora una volta la Honda ufficiale, talento tanto ma aimè poco espresso, alterna periodi molto bui a (pochi) week-end da campione del mondo. Darà una grossa mano a Marquez senza impensierirlo minimamente.

Quando inizia la MotoGP 2017?

Si comincia in Qatar il 26 marzo, l’ultimo round invece sarà a Valencia il 12 Novembre.

Chi secondo voi vincerà il motomondiale MotoGP 2017?

Diamoci quindi appuntamento al 26 marzo 2017 per la prima gara della motoGP in Qatar.

Annunci

2 pensieri riguardo “MotoGP 2017, chi sarà il nuovo campione del mondo?

  1. Se accetti anche unadonnaalcontrario tra i tuoi gentlemen all’ascolto ;-), ti dico che io tifo sempre per Vale. Anche quando lo davano per finito, io ero con lui. A maggior ragione, due stagioni fa, quando tutti abbiamo assistito al comportamento poco sportivo di Marquez. Salutialcontrario!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...