La dieta di Hafthór Júlíus Björnsson alias “Montagna” di Game of Thrones

L’attore che impersonifica la “Montagna” della serie TV  “Il trono di spade” ha svelato ai suoi fans di Instagram cosa mangia durante il giorno.

Montagna4

Continua a leggere “La dieta di Hafthór Júlíus Björnsson alias “Montagna” di Game of Thrones”

Le emoji diventano hot grazie a PornHub

Le emoji fanno parte del linguaggio comune e non le troviamo solo su Whatsapp. Le “faccine”, naturale evoluzione delle emoticon di MSN, sono ovunque: social network, pubblicità e… pornografia. E’ notizia di qualche giorno fa, infatti, l’idea già tramutata in realtà di PornHub: ricevere per messaggio video pornografici mandando una emoji.

PornHub Emoji 2.jpg

Continua a leggere “Le emoji diventano hot grazie a PornHub”

Youtube e i social superano la TV

Youtube non è più una possibile alternativa alla TV, bensì un’agguerrita rivale che ogni giorno prende sempre più piede. La piattaforma video di proprietà di Google sforna nuovi contenuti ogni giorno, popolata da una community sempre più attiva e sempre più professionale, competendo alla pari, o quasi, con la cara vecchia TV. Ma Youtube non è l’unico social in grado di battere la televisione.

SOCIAL e TV.jpg

Continua a leggere “Youtube e i social superano la TV”

Gli stadi più strani al mondo

Gli stadi, tutti che si lamentano del campo, delle tribune, del freddo e dei prezzi dell’abbonamento ma forse dopo questo articolo cambierete idea!
allianz-arena1

Continua a leggere “Gli stadi più strani al mondo”

Netflix cerca un fotografo e lo pagherà 2000 $ a settimana

Netflix sta cercando un fotografo da mandare sulle location diventate famose per le riprese di film e telefilm, dovrete candidarvi tramite Instagram.Schermata 2016-03-03 alle 18.43.36.png

Continua a leggere “Netflix cerca un fotografo e lo pagherà 2000 $ a settimana”

Il primo incidente per la Google Car causato dall’autopilota

Anche i robot fanno gli incidenti. Negli Stati Uniti si è verificato il primo incidente stradale causato da un autopilota. Nulla di grave, solo una piccola collisione con un autobus a bassissima velocità, ma tanto è bastato per far sorgere qualche problema sull’affidabilità di queste macchine.

Google Car

Continua a leggere “Il primo incidente per la Google Car causato dall’autopilota”